Centro Regionale Trapianti - Piemonte

CRT / Storia / Legge quadro

  1. La legge quadro sui trapianti
  2. La legge 1 Aprile 1999, numero 91 "Disposizioni in materia di prelievi e di trapianti di organi e di tessuti" è la legge cardine in tema di trapianto, che cambia lo scenario precedente fornendo regole precise, ed č tuttora in vigore.

    La Legge:
    1. - disciplina il prelievo di organi e tessuti da soggetto in morte cerebrale e regolamenta l'attività di prelievo, trapianto, espianto di organi e tessuti
    2. - promuove e regola le iniziative di informazione ai cittadini in materia di trapianto
    3. - disciplina la dichiarazione di volontā in ordine alla donazione
    4. - fornisce gli indirizzi organizzativi di gestione della donazione e del trapianto, identificando gli attori del processo e le funzioni di ognuno (Centro Nazionale Trapianti, Consulta Tecnica Permanente per i trapianti, Centri Regionali e Interregionali, Coordinatori locali, strutture per i prelievi, strutture per la conservazione di tessuti prelevati, strutture per i trapianti)
    5. - fornisce regole sulla determinazione delle tariffe
    6. - regolamenta l'esportazione e l'importazione di organi e tessuti con l'estero
    7. - promuove la formazione del personale sanitario in ordine alla donazione e trapianto