Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto tessuti / Membrane amniotiche

  1. logoMembraneMembrane amniotiche
  2. La membrana amniotica è impiegata ormai da tempo nella cura delle malattie della superficie oculare (sindrome sicca, ulcere corneali, pterigio, cheratalgie, deficit limbari,..) e ne è stata ampiamente dimostrata l'efficacia, la facilità di uso e l'assenza di effetti collaterali e complicazioni. Si sperimenta inoltre il suo impiego in Odontostomatologia, per gli interventi ricostruttivi, e in Chirurgia Plastica nella cura di ulcere cutanee distrofiche.

    Può essere utilizzata dopo conservazione a breve termine, liofilizzata, congelata o dopo criocongelamento e crioconservazione. Questa tecnica permette la conservazione della membrana amniotica per un tempo illimitato e garantisce la vitalità del tessuto dopo scongelamento.

    Il prelievo di placenta da donatrici selezionate in corso di parto cesareo di elezione viene eseguito presso le Strutture di Ostetricia.
    Il tessuto viene processato, criocongelato, crioconservato e distribuito dopo averne certificato la qualità e idoneità al trapianto.