Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto tessuti / Cornee

  1. logoBancaCorneeCornee
  2. Il trapianto di cornea - tecnicamente definito cheratoplastica - è un intervento finalizzato alla sostituzione della porzione anteriore dell'occhio.
    La cornea è un tessuto trasparente che forma la parte anteriore dell'occhio. Possiede le capacità di una lente convessa, è formata da tre strati di tessuti differenti, e insieme al cristallino fa convergere i raggi luminosi sulla retina, consentendo la corretta messa a fuoco delle immagini.
    Varie patologie corneali (di natura infiammatoria, infettiva, traumatica o su base ereditaria) possono provocarne l'opacità con perdita della trasparenza e riduzione progressiva della capacità visiva, fino alla cecità pressoché totale.
    Quando la cornea è opacizzata l'unica soluzione è rappresentata dal trapianto.

    Il trapianto può essere:
    1. "a tutto spessore" (cheratoplastica perforante, il più frequente);
    2. "lamellare" (si trapianta solo uno degli strati della cornea). In caso di opacizzazione superficiale o di particolari deformazioni la "lamella" che si sostituisce è quella anteriore; in caso di alterazione delle cellule endoteliali, la "lamella" che si sostituisce è quella posteriore.

    Esistono in Italia diverse strutture, denominate Banche delle Cornee o Banche degli Occhi che sono deputate di alla gestione delle cornee dal prelievo al trapianto e alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul valore morale e sociale dell'atto di donazione.