Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto tessuti / Valvole / Banca valvole

  1. logoValvoleLa banca delle valvole cardiache
  2. Nel 2003 la Regione Piemonte ha riconosciuto la Banca delle Valvole Cardiache e Segmenti Vascolari Umani con DGR n° 28-8861 del 31 marzo 2003, con sede presso il Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell' Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino Presidio OIRM - S. Anna. Dal 2004 la Banca opera nel rispetto delle Linee Guida nazionali, emesse dal Centro Nazionale Trapianti, alla stesura delle quali ha collaborato insieme alle altre banche italiane di Valvole Cardiache e Tessuti Vascolari.
    Nel 2005 la Banca si č dotata di un Comitato Scientifico che ha sviluppato, in collaborazione col CRT, le linee di indirizzo per il prelievo e l'utilizzo delle valvole cardiache umane.
    A seguito dello sviluppo delle linee di indirizzo sono state formate, in collaborazione con tutte le cardiochirurgie del Piemonte, le equipe di prelievo locali. Queste ultime sono quindi presenti e attive presso i Presidi OIRM - S. Anna, Molinette e l'ospedale Mauriziano di Torino, S. Croce e Carle di Cuneo, SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo di Alessandria, Maggiore di Novara.
    Con l'attivazione delle equipe locali di prelievo, dal giugno 2005 ha potuto potenziare l'attività di prelievo di valvole cardiache umane da donatore cadavere.
    Nel corso del 2005 la Banca ha inoltre ottenuto la Certificazione Vision 2000 e sono stati ultimati i lavori per la realizzazione della Stanza di Manipolazione, utilizzata per la lavorazione in asepsi dei tessuti vascolari e valvolari, in ottemperanza a quanto richiesto dagli standard nazionali ed internazionali.