Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto tessuti / Cornee / Banca cornee

  1. logoBancaCorneeLa banca delle cornee
  2. La Banca delle Cornee della Regione Piemonte è stata istituita con DGR n° 51-3035 del 21 maggio 2001 con sede presso l' Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino. L'attività è stata avviata nell'ottobre 2001 e la piena operatività è cominciata dal luglio 2002.
    Gli obiettivi che la Banca delle Cornee si pone rispetto all'attività di raccolta, selezione e distribuzione dei tessuti sono:
    1. - riduzione dei tempi d'attesa del trapianto, legati alla disponibilità del tessuti
    2. - garanzia della sicurezza dei tessuti, per assicurare il minor rischio possibile di trasmissione di patologie dal donatore al ricevente
    3. - garanzia della qualità dei tessuti, per assicurare che il trapianto sia ottimale e duraturo
    E' previsto inoltre un programma di follow-up, indispensabile per migliorare costantemente il livello di sicurezza e di efficacia di tutto il processo. Per tutti i tessuti distribuiti, la Banca raccoglie dai chirurghi le informazioni relative ai riceventi mediante una specifica modulistica: questo, oltre ad assicurare la rintracciabilità del tessuto distribuito, consente al chirurgo di monitorare la condizione clinica del paziente sottoposto al trapianto.

    Attività di organizzazione
    Dal 2005 la banca, congiuntamente al CRT e al CRP, ha portato tutte le strutture di prelievo e di trapianto della regione alla piena applicazione delle linee guida nazionali emesse dal Centro Nazionale Trapianti. Congiuntamente con il CRT, è stata inserita la gestione informatica dei pazienti in lista regionale per trapianto lamellare endoteliale di cornea.

    Personale
    Federico Genzano Besso
    Piera Santoro
    Angelo Lippiello
    Erika Falzarano
    Caterina Fiarè