Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto organi / Trapianto polmone / Le fasi precedenti il trapianto

  1. Le fasi precedenti il trapianto
  2. Bilancio pre trapianto
    Il paziente che desidera una visita per la valutazione di un possibile trapianto può contattare lo pneumologo del Centro direttamente o tramite il proprio medico curante. L'attesa media per la prima visita č di pochi giorni (4-6 giorni).
    Dopo la prima visita il paziente viene valutato con una serie di accertamenti che spesso comportano un breve ricovero a causa degli esami più impegnativi e in relazione allo stato clinico e alle condizioni generali del paziente.
    Il tempo medio di attesa per il ricovero č di 1-2 settimane; il tempo di completamento degli esami, inclusi eventuali trattamenti, può essere di 3-6 settimane.

    Una volta completati gli accertamenti e gli eventuali trattamenti il caso viene discusso e valutato da un gruppo di specialisti comprendenti il chirurgo che farą il trapianto, il rianimatore, l'anestesista della sala operatoria, il terapista della riabilitazione, il cardiologo, lo psicologo, l'infermiere del Day Hospital e naturalmente lo pneumologo che ha seguito e continuerą a tenere sotto controllo il paziente nel periodo di attesa del trapianto.

    Il mantenimento in lista
    Il paziente che č stato posto in lista attiva di trapianto deve fare una serie di controlli periodici presso il Day Hospital trapianto della Pneumologia; i controlli saranno differenziati in relazione alla gravità della malattia e al tipo di malattia.
    In genere vengono monitorati più comunemente gli esami del sangue, l'esame del catarro per la ricerca di batteri, la spirometria e l'emogasanalisi, la radiografia del torace (soprattutto se indicata dallo stato clinico del paziente).
    La cadenza degli esami č variabile in quanto non tutti i pazienti hanno lo stesso livello di gravità della malattia; in genere possono essere fatti controlli a cadenze variabili nel primo mese e tra i 3 e 4 mesi.