Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto pediatrico / Trapianto fegato / Indicazioni al trapianto

  1. Le indicazioni al trapianto
  2. Il trapianto in età pediatrica č possibile in tutte le forme di insufficienza epatica grave.
    Le patologie che possono causare insufficienza epatica nell'età infantile sono:
    1. - atresia delle vie biliari
    2. - colangite sclerosante primitiva
    3. - tumori epatici
    4. - deficit di alfa 1 antitripsina
    5. - epatite autoimmune
    6. - epatite virale
    7. - fibrosi cistica
    8. - glicogenosi
    9. - sindrome di Budd Chiari
    10. - trombosi della vena porta
    11. - morbo di Wilson

    Per fortuna per ognuna di queste malattie vi sono terapie consolidate che migliorano la funzionalità epatica.
    La valutazione se effettuare o meno un trapianto č un bilancio che tiene conto delle possibili complicanze dell'insufficienza epatica, del grado di compromissione clinica e della potenzialitą evolutiva della malattia.

    I bimbi candidati al trapianto di fegato presentano i sintomi ed i segni della malattia epatica in fase terminale. Spesso sono portatori di ipertensione portale con vari sintomi che vanno dall'ascite, alle varici esofagee con sanguinamento dell'apparato gastrointestinale, a vari gradi di malassorbimento, soprattutto se vi sono malattie colestatiche croniche (es. atresia delle vie biliari). Talvolta i bimbi hanno ritardi della crescita e rachitismo.

    Se la causa che porta al trapianto č un tumore epatico possono essere presenti i sintomi legati al volume della neoplasia.
    Se sussistono le seguenti condizioni il bimbo può essere inserito in lista di urgenza nazionale:
    1. - trattamento intensivo per insufficienza epatica acuta o cronica con aspettativa di vita minore di 7 giorni senza trapianto
    2. - pazienti con malattie metaboliche che inducono un danno neurologico in peggioramento