Centro Regionale Trapianti - Piemonte

Attività / Trapianto pediatrico / Trapianto fegato / Assegnazione dell'organo

  1. Assegnazione dell'organo
  2. L'allocazione del fegato pediatrico segue i criteri dettati dal protocollo nazionale.
    Vi č infatti in Italia un'unica lista d'attesa per tutti i bimbi che devono effettuare il trapianto di fegato.
    Vengono attribuiti prioritariamente a pazienti pediatrici i fegati prelevati da donatore in età inferiore ai 18 anni e gli split sinistri da donatore cadavere adulto.

    Il fegato viene assegnato in base ad un punteggio che tenga conto di:
    1. - gruppo sanguigno AB0 compatibile
    2. - dimensioni compatibili
    3. - gravità clinica del ricevente
    4. - sede del prelievo
    5. - anzianità di lista del ricevente

    I bimbi in urgenza nazionale avranno il primo fegato pediatrico disponibile in Italia o il primo emifegato da donatore adulto splittabile.